Categorie
Estetica & Bellezza

Pelle acneica: ecco come curarla

Come trattare correttamente una pelle con tendenza acneica, caratteristica tipica non solo degli adolescenti ma anche di pelli mature.

Combattere la pelle acneica è una battaglia che riguarda non soltanto le adolescenti, ma anche molte donne adulte. Ma cos’è l’acne? La pelle produce sebo per creare una pellicola di grasso che la protegga dalle numerose aggressioni esterne. Quando la secrezione è troppo abbondante, l’eccesso di sebo ostruisce i follicoli pilosebacei (i pori) provocando uno sviluppo batterico responsabile della comparsa di comedoni (i punti neri) e di microcisti bianche (i brufoli).

Per combattere l’acne, conviene adottare una serie di accorgimenti e di buone abitudini quotidiane. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno è fondamentale per mantenere la pelle pulita dall’interno!

Ricordati di scegliere, del make-up non aggressivo, e comunque di non eccedere nel suo utilizzo. Struccarti sempre la sera prima di andare a dormire per lasciar respirare la pelle. Evita di toccarti il viso e, soprattutto, di scoppiare i brufoli.

Se sei interessato a capire come curare la pelle acneica continua a leggere il nostro articolo perché tra poco ti spiegheremo quali rimedi naturali puoi utilizzare per combattere l’acne.

Pelle acneica rimedi naturali

Dalla natura possono arrivare diversi rimedi utili per curare l’acne, o comunque da affiancare a un trattamento farmacologico per combatterla al meglio.

Tra le piante dall’effetto depurativo e antinfiammatorio più efficaci, da consumare sotto forma di tisana, troviamo:

  • la bardana;
  • il tarassaco;
  • la viola del pensiero.

Per regolarizzare gli sbalzi ormonali, invece, sono indicati

  • il timo;
  • la calendula;
  • il finocchio.

Se invece l’acne è la conseguenza di stress, prova ad assumere erbe ad affetto calmante, come

  • la camomilla;
  • la valeriana;
  • la melissa.

Lascia un commento